Simulare un programma radiofonico con i voice track.

Home studioIl voice track è una tecnologia in voga da diversi anni per automatizzare il processo di messa in onda particolarmente utilizzato dalle radio locali.

In questo periodo si parla tanto di telelavoro e questa può essere una soluzione per chi vuole avere la qualità delle migliori voci speaker anche a km di distanza.

Lo speaker radiofonico impegnato nella registrazione del programma radiofonico registra gli interventi in bianco (ovvero senza base, il file audio comprende solo la traccia audio del parlato della voce dello speaker) nel proprio studio anche se dislocato a km di distanza dalla sede di messa in onda dell’emittente radiofonica.

 Il software di automazione radiofonica pre-impostato, farà in modo di miscelare la traccia vocale del parlato del programma radiofonico alla musica. 

Sarà quindi in grado di inserire la base musicale sul parlato, inserire perfettamente il parlato della voce dello speaker sull’intro o sull’outro del brano musicale. Concordando con la radio la fornitura del programma radiofonico corredando lo speaker della scaletta di programmazione il programma radiofonico può seguire una scaletta musicale facendo si che i brani in onda non siano casuali ma annunciati direttamente dallo speaker che sta conducendo in voice track.

I voice track consentono la sovrapposizione di tracce vocali sulla musica, ricreando, per chi ascolta, la sensazione di un programma in diretta.

Johnny Prestigiacomo è stata una delle prime voci speaker a offrire il  del format radiofonici in formato voice track che permettono di avere una perfetta simulazione di un programma radiofonico in diretta. 

Sono diverse le regie che producono questo genere di automatismo radiofonico, da MbStudio a Xdeveler a DJPRO.

Questi software gestiscono perfettamente anche le funzioni più moderne quali controllo del volume della base che viene regolata perfettamente sul parlato del programma radiofonico in voice track. Il loro algoritmo permette anche di calcolare la durata degli interventi radiofonici sequenziando le scalette e i brani consoni anche alla durata dei cluster in modo da arrivare puntuali alla barra con gli spot pubblicitari radiofonici da mandare in onda. 

Produzione voice-track di programmi radiofonici aggiornata

Per rendere il voice-track più on-air nella produzione del programma radiofonico si possono tenere conto di più fattori come quello di registrare il format in prossimità della messa in onda oppure consentire agli ascoltatori di interagire tramite procedure automatiche che permettono di “accontentare le richieste musicali”. E’ inoltre possibile concordare eventuali messaggi pubblicitari aggiuntivi da inserire nel corso della programmazione del programma radiofonico in voice track.

Il prezzo

L’interessante lato di questo modo per avere un programma radiofonico in onda  è il prezzo. Il prezzo di un programma radiofonico cosi organizzato è completivo ed economico. Permette di risparmiare pur mantenendo la qualità di una voce speaker come se fosse presente in studio ma che invece lavora dal proprio homestudio

Scegliere un programma radiofonico in voice traLogo Movementck è la soluzione per chi non vuole rinunciare al bello di aver un programma radiofonico speakerato nel palinsesto della propria radio locale.

Idealmente pensato per le emittenti locali che vogliono contenere la propria spesa.

Anche Johnny Prestigiacomo offre il servizio di programma radiofonico in voice track. Il programma si chiama Movement e puoi scoprirlo all’interno dell’apposita sezione del sito dedicata ai Programmi radiofonici.

 


Leave a Comment